Marisa Sannia - Casa Bianca, Melba Ruffo Di Calabria - Wikipedia, Polizia Stradale Pescara, Buone Notizie Oggi, Concorsi In Uscita 2021, " /> Marisa Sannia - Casa Bianca, Melba Ruffo Di Calabria - Wikipedia, Polizia Stradale Pescara, Buone Notizie Oggi, Concorsi In Uscita 2021, " />

dove finiscono le alpi e iniziano gli appennini

Più a est compaiono i rilievi calcarei del Cilento, come il monte Vesole (1 210 m), il monte Chianello (1 319 m), il monte Bulgheria (1 225 m). È costituito da due catene di monti che corrono parallele in direzione nord-ovest sud-est formando un altopiano aspro e scosceso, e segna il confine tra Molise e Campania. Valli un tempo di antiche solidarietà, Spiccano però le ardite forme di alcuni gruppi formati da compatta roccia calcarea: le Alpi Apuane, tra l'Umbria e le Marche i Sibillini, in Abruzzo il Gran Sasso e la Maiella, in Campania gli Alburni, in Basilicata il Monte Alpi e, al confine con la Calabria, il Massiccio del Pollino. LE SCOPERTE GEOGRAFICHE 180. Il versante orientale di questo settore dell'Appennino è costituito dai Monti del Sannio (da non confondersi con l'Appennino Sannita), dai Monti della Daunia e dai Monti dell'Irpinia, caratterizzati da rilievi a basse pendenze formanti una sorta di altipiano attraversato dalla linea spartiacque. Piacere nostro cara sonda: dove sei diretta? In realtà le Alpi si sono originate milioni di anni prima che gli Appennini emergessero dal mare. Ma anche English ; L'Appennino calabro va dal Passo dello Scalone allo Stretto di Messina. L'Appennino, la catena montuosa che percorre come un'ossatura L'Appennino sannita va dalla Bocca di Forli in provincia di Isernia fino alla sella di Vinchiaturo, in provincia di Campobasso[18]. (Piemonte), Pavia (Lombardia) e Piacenza (Emilia-Romagna). This quiz is incomplete! 2. Play. Valli oggi fatte La composizione è di roccia DOLOMIA. La catena appenninica viene suddivisa in tre tronchi principali a seconda della latitudine: l'Appennino settentrionale, Appennino centrale e Appennino meridionale, a cui segue l'Appennino siculo. - ALPI E APPENNINI - Alpi e Appennini scelta - LE ALPI. Copy of il dolce stil novo 19. Questo settore appenninico è formato da varie catene parallele, tutte curvate verso l'Adriatico; da ovest ad este esse sono: la catena di Monte Subasio, la catena del Monte Catria, la catena del Monte San Vicino, la catena dei Monti Sibillini, l'ellissoide di Cingoli e infine, direttamente sull'Adriatico, il monte Conero (572 m), gomito d'Italia. della contraddizione insita in ogni azione volta ad unire, a valicare, Il colle si trova in Liguria a pochi km da Savona, abito da quelle parti e … I parametri considerati sono l'Indice Frana IF, il rapporto tra la superficie frana e la superficie totale di una regione, l'Indice Frana in aree montuose-collinari IFMC, e la densità di frane, che è il numero di eventi per 100 km². Voghera, Le Alpi e gli Appennini DRAFT. Finish Editing. Si estendono per circa 1200Km. I gruppi montuosi siciliani che solitamente vengono considerati parte dell'Appennino siculo sono quindi: Si segnala la presenza del Pizzo Carbonara (1 979 m), che è la vetta più alta della Sicilia dopo l'Etna; inoltre, si ricordano il monte San Salvatore (1 912 m), il Pizzo Antenna Grande (1 977 m) e il monte Mufara (1 865 m). Noté /5. Per quanto attiene invece il settore propriamente subappenninico la vetta più elevata è rappresentata dal monte Carpinelli (506 m), situato nel settore meridionale presso Ascoli Satriano. La forte depressione di. Video lezione di Geografia Le Alpi e gli Appennini 2^ parte. Secondo alcuni geologi, gli Appennini si sono formati precedentemente alle Alpi, a partire da circa 60 milioni di anni addietro; altri invece pensano che la catena alpina incomincia la sua storia nell'Eocene all'Oligocene inferiore (30 milioni di anni fa), mentre solo nell'Oligocene superiore - Miocene inferiore (circa dai 30 ai 16 milioni di anni fa) incomincia la formazione degli Appennini[11]. Queste pagine sono dedicate al primo tratto settentrionale dell'Appennino, un gruppo di montagne e valli divise, dal punto di vista amministrativo, in ben quattro province di quattro regioni diverse: Genova (Liguria), Alessandria (Piemonte), Pavia (Lombardia) e Piacenza (Emilia-Romagna). by Miriam Polenghi. Edit. Culturalmente, Nel settore più orientale si ergono le vette più maestose ed elevate del comprensorio come il monte Panormo (1742 m), la principale vetta dei Monti Alburni, il monte Motola (1 700 m) e il monte Cervati, che con i suoi 1 899 m è la vetta più elevata della Campania. La seconda catena è localizzata nel cuore dell'Appennino abruzzese, nell'area dove sono gli altopiani più elevati (Altopiano delle Rocche e altopiano delle Cinquemiglia) ed è rappresentata dai massicci del monte Velino (2 487 m) e del monte Sirente (2 349 m) e dal settore nord-orientale dei Monti Marsicani (monte Greco 2 285 m). I fiumi che scorrono verso l'Adriatico devono farsi strada attraverso le varie catene formando aspre gole rupestri. Anche il paesaggio naturale appenninico, con la diversità delle rocce e del clima, appare molto differente da quello alpino. Da qui l'arco flette verso l'interno della penisola, separando l'avampaese Apulo, e prosegue sino al Golfo di Taranto, da dove piega a sud verso lo Ionio, poi a ovest, attraversando la Sicilia sudorientale, fino a raggiungere il Nord Africa. Si ricorda infine il monte Titano (739 m), il cui territorio appartiene alla Repubblica di San Marino; dalla sua triplice vetta esso domina il retroterra della Romagna e il Montefeltro. Vediː Touring Club Italiano, Determining the source for the magmas of Monte Amiata (Central Italy) using strontium, neodymium, and lead isotopes, The subduction structure of the Northern Apennines: results for the RETREAT seismic deployment, Terremoto della Garfagnana e della Lunigiana del 1920, terremoti del Centro Italia del 2016 e 2017, Terremoto dell'Appennino centro-meridionale del 1349, Terremoto dell'Italia centro-meridionale del 1456, Terremoto dell'Irpinia e Basilicata del 1694, Terremoto della Calabria meridionale del 1783, Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, Parco nazionale dell'Appennino Tosco-Emiliano, Parco nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise, Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, Parco nazionale dell'Appennino Lucano-Val d'Agri-Lagonegrese, Categoria:Stazioni e comprensori sciistici italiani, Territorial strategies and environmental continuity in mountain systems: the case of the Apennines (Italy), http://www.fumaioloturismo.it/luoghi-di-interesse-naturalistico/-/asset_publisher/U3G0fVjxJGaQ/content/verghereto-sorgenti-del-tevere-luoghi_int_nat?inheritRedirect=false, Touring Club Italiano - Lazio, non compresa Roma e dintorni, Gli Appennini: caratteri generali, toponomastica e partizione, Award#0208652 - COLLABORATIVE RESEARCH: Retreating-Trench, Extension, and Accretion Tectonics (RETREAT): a Multidisciplinary Study of the Northern Apennines, https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Appennini&oldid=117269201, Template Webarchive - collegamenti all'Internet Archive, Voci con modulo citazione e parametro coautori, Voci non biografiche con codici di controllo di autorità, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo, Passo della Torrita o Passo di Montereale, Monti Pistoiesi. OGGI FACCIAMO LEZIONE DI... Geografia LE REGIONI MORFOLOGICHE Regione alpina Partiamo! Di seguito una loro suddivisione per regione. ALPI E APPENNINI DOVE SI TROVANO? L'Appennino campano si estende dalla sella di Vinchiaturo[18] fino alla sella di Conza (700 m - tra Avellino e Potenza) che collega la valle del Sele (versante tirrenico) a quella dell'Ofanto (versante adriatico). I Monti della Maddalena sono caratterizzati da cime arrotondate a formare un paesaggio a mo' di altopiano. Numerose fonti considerano i monti della Sicilia settentrionale come "Appennino Siculo". Sul versante adriatico appartengono all'Antiappennino il promontorio del Gargano (1 056 m), sperone della penisola, i pianeggianti tavolati calcarei delle Murge e della Penisola Salentina. [31] Il mantello superiore a circa 250 km di profondità si spezza nell'"Arco Appenninico settentrionale", e nell'"Arco Calabro-Peloritano", con forze compressionali agenti rispettivamente verso nordest e sudest. Oltre lo stretto di Messina, gli Appennini continuano nelle catene settentrionali della Sicilia, definite da diverse fonti come Appennino siculo[7]. Questa catena montuosa di natura calcarea presenta molti elementi del carsismo epigeo, in particolare è caratterizzata dalla presenza di numerosi polje tra i quali si ricordano le piane di Mandrano, Magorno e Campo di Venere. This video is unavailable. Le Alpi, gli Appennini, i vulcani italiani. Sono situate in Europa centrale a cavallo tra i confini di Italia,Francia, Svizzera, Liechtenstein, Austria e Slovenia. Si stendono da occidente a oriente. Alcune aree sono soggette a frane e scoscendimenti; sono le zone in cui la composizione prevalentemente argillosa del suolo e il dissennato disboscamento dei tempi passati consentono alle acque di superficie di agire rovinosamente, scavando solchi (calanchi) e rendendo inabitabili vaste superfici; interi pendii, nei periodi di pioggia, si possono trasformare in pericolosi fiumi di fango. Al 31 dicembre 2007, aveva studiato e mappato oltre 482.272 frane su 20.500 km². Carlo Magno e il Feudalesimo x i ragazzi 48. Le catene montuose originatesi per pieghe sono formate da ampie anticlinali al nucleo dei massicci più elevati ed estesi degli Appennini, nel settore orientale; le catene montuose originatesi per faglia formano dorsali più basse e ripide, che geograficamente non sono considerate parte dell'Appennino, ma sono denominate "sub-appennino" o "anti-appennino». Le vette principali non raggiungono quote elevate: Serra Longa (1 505 m), monte della Madonna di Sito Alto (1 466 m), Timpa della Rose (1445 m), monte di Sito Marsicano (1 410 m), monte Cavallo (1 401 m), monte Sierio (1 286 m), monte Capo la Serra (1 141 m). Il punto in cui si unisce all'Appennino centrale secondo alcune fonti è il valico di Bocca Serriola o, secondo altre fonti, quello di Bocca Trabaria; altre fonti, infine, considerano tutta la zona compresa tra questi due valichi come punto di congiunzione tra i due tratti appenninici[13]. Prendono il nome di Subappennino quell'insieme di tratti di catena che corrono paralleli alla catena principale, alla quale sono contigui. 6. Esso incombe sul mar Ligure con diramazioni ripide e scoscese, solcate da brevi valli, per lo più trasversali, dense di popolazione. Gli appennini iniziano sul colle di Cadibona (SV)esattamente dove finiscono le Alpi Matittime e più precisamente al forte di Altare dove c'è un cippo che segna appunto la fine delle Alpi e l'Inizio degli Appennini. A esso appartengono il complesso montuoso del Taburno Camposauro, i Monti del Partenio e i Monti Picentini, culminanti nel monte Cervialto (1 809 m). Dove finiscono le Alpi ed iniziano gli Appennini... O viceversa, fate voi Leggendo su internet avevo letto che sul colle di Cadibona era stato identificato il punto di dove finivano/iniziavano le 2 catene montuose, decidiamo quindi di partire impostando il percorso tortuoso sul navigatore... Praticamente per fare 100km ci abbiamo messo quasi 4 ore!!! Appartengono al subappennino abruzzese-molisano i Monti dei Frentani che si estendono a sud-est del gruppo montuoso della Majella fino al fiume Fortore. In epoche storiche altri terremoti importanti sono stati il Terremoto dell'Appennino centro-meridionale del 1349, il Terremoto dell'Italia centro-meridionale del 1456, il Terremoto dell'Aquila del 1461, il terremoto della Calabria del 1638, il Terremoto di Amatrice del 1639, il Terremoto dell'Irpinia e Basilicata del 1694, il Terremoto dell'Aquila del 1703, il Terremoto della Maiella del 1706, il Terremoto della Calabria meridionale del 1783, il Terremoto del Molise del 1805, il Terremoto della Basilicata del 1857. Deutsch ; Il gruppo più elevato è comunque quello del monte Amiata (1 738 m), che si innalza a sud della foce dell'Ombrone e a est della valle da esso formata, fino alle sorgenti del Paglia, a est del quale si elevano, prima il monte di Radicofani (963 m) e dopo il monte Cetona (1 148 m). Tra le vette più importanti il monte Mauro (1 042 m) e il monte Castelfraiano (1 412 m). Il Subappennino toscano è costituito dalle seguenti catene: Tra l'Aniene, il Tevere, la Nera, il Velino e il Turano, sorgono i monti Sabini, che formano una regione molto pittoresca, rivestita di folta vegetazione, faggete nella parte sommitale, castagni, lauri, noci, ed è ricca di memorie storiche. Loading... Miriam's other lessons. Questa Played 7 times. In superficie si può rilevare solo il contatto tra l'hanging wall e i sedimenti dell'avanfossa, tranne che nel settore marino, dove la velocità sedimentazione è molto ridotta. ALPI Le Alpi sono la catena montuosa più importante d'Europa. de Giovannirisalvato Appennini o Alpi? Français ; A volte esse sono franose; lungo questa striscia, in Emilia, in Abruzzo e in Valdarno, il paesaggio naturale è caratterizzato dai calanchi. 3 years ago. Migliori Piste delle Alpi e Appennini has 6,590 members. L'Appennino ligure si interrompe al Passo della Cisa, che permette le comunicazioni tra La Spezia e Parma. A oriente, questo altopiano è bordato dalla catena dei Monti della Maddalena che segnano il confine della Campania dalla Basilicata. Si può riconoscere in esso un tratto tosco-emiliano in senso stretto e un tratto tosco-romagnolo. DANTE- INFERNO CANTO XXXIII- conte ugolino 0. L'Appennino settentrionale si unisce con la catena alpina attraverso il valico della Bocchetta di Altare, noto anche come colle di Cadibona. Il confine geologico tra l'Appennino settentrionale e l'Appennino centrale (e dunque tra Appennino tosco-emiliano e umbro-marchigiano) è posto poco più a nord dei confini tradizionali sopra riportati: esso è segnato dalla fascia di rocce liguridi isolate che segue la Val Marecchia in Emilia-Romagna[15]. L'Italia nel suo complesso ha un IF di 6,8, un IFMC di 9,1 e una densità di 160. Si usa suddividere gli Appennini anche secondo la longitudine, e seguendo questo criterio si distinguono: la catena principale, i Subappennini, i Preappennini e gli Antiappennini. La natura geologica di queste catene, ampiamente modellate dalle glaciazioni quaternarie, è solitamente calcarea seppur con una rilevante eccezione rappresentata dai Monti della Laga, costituiti da rocce arenaceo-marnose. La geologia contemporanea definisce la questione del confine settentrionale, rilevando che la partizione tra unità geomorfologiche è in realtà molto complessa, e si svolge in ambito tridimensionale (nonché temporale), dove le unità costituenti sovrascorrono le une sulle altre, e l'Appennino Settentrionale risulta dalla sovrapposizione tettonica di due grandi insiemi, strutturalmente diversi per litologia e origine paleogeografica. L'Appennino abruzzese va dal Passo di Montereale[16] alla Bocca di Forlì. Alpi e Appennini - Alpi e Appennini - LE QUALITÀ (GLI AGGETTIVI) - I NUMERI DA 1 A 10 CON LE DITA DELLE MANI - Alpi o Appennini? Grocery ! Questo lato è definito Zona estensionale Tirrenica. Come Play With Me Recommended for you. Dal XX secolo in poi terremoti notevoli sono stati il terremoto della Calabria del 1905, il terremoto di Messina del 1908 (oltre 100.000 morti), il terremoto dell'Irpinia del 1910, quello della Marsica del 1915, il terremoto del Mugello del 1919, il Terremoto della Garfagnana e della Lunigiana del 1920, il Terremoto del Vulture del 1930, il Terremoto dell'Irpinia del 1962, il Terremoto del Belice del 1968, il Terremoto di Tuscania del 1971, il Terremoto dell'Irpinia del 1980, il Umbria e Marche del 1997, il Terremoto del Molise del 2002, L'Aquila del 2009 e i terremoti del Centro Italia del 2016 e 2017. Le Alpi sono la catena montuosa più importante d'Europa, situata a cavallo dei confini di Italia, Francia, Svizzera, Liechtenstein, Germania, Austria, Slovenia e Ungheria. Migliori Piste delle Alpi e Appennini has 6,619 members. Le piste migliori delle Alpi ed Appennino con tutte le vostre foto e video. La zona di subduzione appenninica forma un arco irregolare, con centro di curvatura nel Mar Tirreno, esteso dalla base dell'Appennino Ligure presso la Pianura Padana, proseguente in mare aperto nell'Adriatico centrale, fino al Gargano. [30] Il Subappennino dauno è costituito essenzialmente dai Monti della Daunia (un'aspra dorsale adiacente al margine orientale dell'Appennino campano) e dai modesti rilievi isolati emergenti dall'alto Tavoliere delle Puglie; esso occupa la parte occidentale della Capitanata e corre lungo il confine della Puglia con il Molise e la Campania. Tra il Matese e il Vulcano di Roccamonfina, nascono i Monti Trebulani e nel Sud della provincia di Caserta, i Monti Tifatini. leggi.video :Le montagne italiane (tratto da La geografia per tutti). Si estende dalla Fiora al Garigliano ed è diviso dal Tevere in due parti: Dalla foce del Garigliano a quella del Sele, sempre lungo le rive del Tirreno, s'innalzano molti gruppi di montagne di origine vulcanica. Le montagne scendono ripide verso il mar Ligure e sono piuttosto brulle e incolte; per questo motivo vengono coltivate attraverso terrazzamenti. Watch Queue Queue. Il gruppo dell'Amiata si dirige verso sud-ovest, quindi si divide separando con il lato superiore l'Ombrone dall'Albegna, e con l'inferiore, che si prolunga fino al monte Argentario (635 m), l'Albegna dal Fiora. To play this quiz, please finish editing it. È situato nella parte esterna della catena. Queste montagne si trovano principalmente in Toscana, Lazio e Campania. Una fascia di bassi rilievi, detti Subappennini, affiancano la catena appenninica principale, alla quale sono contigui[19]. Questo stile tettonico è il predominante dalla Corsica ad est sino alla val Tiberina ad ovest, e forma catene montuose e bacini intramontani con direzione più o meno perpendicolare a quella di estensione. Practice. Solo negli ultimi 7-8 milioni di anni però l'Appennino calabro, precedentemente contiguo alla catena alpina si saldò con il resto dell'Appennino[12]. Share practice link. un gruppo di montagne e valli divise, dal punto di vista amministrativo, dialetto di frantumi di ghiaie e correnti di acque, oppure tra le balze delle creste, L'Antiappennino è costituito da un complesso piuttosto irregolare di rilievi montuosi, che s'incontrano in genere vicino alle coste, ai bordi esterni della zona subappenninica. Lo spartiacque della catena appenninica divide la superficie della Penisola in due versanti: ligure-tirrenico e adriatico-ionico, differenti tra loro sotto molti aspetti. Tra i laghi di origine glaciale di tipo alpino si ricordano il lago del Matese, il lago della Duchessa e il lago di Pilato, mentre numerosi lungo tutto l'arco appenninico sono i laghi artificiali. si palesa in pienezza la complessità dei molteplici e contraddittori L'Appennino centrale si divide in due sezioni: Appennino umbro-marchigiano e Appennino abruzzese. Elsa and Anna toddler at the store - shopping - food - supermarket - hide and seek - Duration: 13:53. Questi differiscono tra loro per la natura delle rocce di cui sono costituiti (rocce sedimentarie o magmatiche). Essi formano, verso l'Adriatico, una fascia, che si estende a partire dal nord delle colline del Monferrato e delle Langhe fino al Golfo di Taranto; verso il Tirreno, invece, la fascia subappenninica si estende dalla Toscana al Lazio. È inoltre usato il termine "Preappennino", come sinonimo di "Antiappennino"[21], ma anche di "Subappennino"[22]. L'Appennino lucano si distende ad arco dalla sella di Conza al passo dello Scalone – 744 metri. 0. La parola "morfologia" indica l'aspetto fisico di un territorio, cioè la presenza di montagne, colline, pianure, fiumi, laghi e mari. Live Game Live. Nel Nord Italia l'inclinazione della placca subdotta è tra 30-40º, ad una profondità media di 80–90 km.[31]. Save. Română Le slides con ampi movimenti di superficie traslazionale o rotazionale sono i più comuni. Le piste migliori delle Alpi ed Appennino con tutte le vostre foto e video. consuetudini comunitarie, ampiezza di pascoli, ricchezza d'acque. I primi delimitano la valle omonima. L'Appennino infatti è formato in prevalenza da rocce calcaree dure e da argille molli; solamente la Sila e l'Aspromonte sono costituiti da rocce granitiche. sovente impenetrabili di selva, borghi in rovina avvinti da un trionfo Català ; L'orogenesi Appenninica è un tipologia rara ma non unica, in cui due tipologie più semplici si combinano in una configurazione apparentemente problematica che gli scienziati del Progetto RETREAT[29] hanno definito "estensione sin-convergente"[30] di vegetazione, chiusi in cupezza d'abbandono. Sono presenti nevai sul Gran Sasso, sulla Maiella e sul Pollino. Giuseppe Maurici, Giuseppe Maurici Roby Manfrè Scuderi, Sito ufficiale della regione Marche, pagina, Università di Bologna - Istituto di geografia -, Sito della Comunità montana dell'alto Tevere umbro, pagina, G. de Lorenzo, "Studi di geologia nell'Appennino meridionale,". SOIUSA Delimitato dai fiumi Sele a ovest, Ofanto a nord, Bradano a est, dal Golfo di Taranto a sud-est, dal mar Tirreno a sud ovest e dalla piana di Sibari a sud, è articolato in catene montuose, altopiani e massicci (più o meno isolati) raggruppabili in cinque grandi aree. Si sa che l'immaginario popolare associa usualmente l'edificazione di un ponte Negli appennini non sono presenti rocce intrusive importanti, mentre nelle alpi vi sono parecchie plutoniti (es. Durante la seconda guerra mondiale, l'esercito tedesco utilizzò gli Appennini come una naturale barriera difensiva, costruendo diverse linee difensive, le più famose delle quali furono la Linea Gotica, attaccata senza successo dagli Alleati nel settembre del 1944; la Linea Gustav e la Linea Barbara nell'Italia meridionale. Gli Appennini ospitano in tutto 12 parchi nazionali: il Parco nazionale dell'Appennino Tosco-Emiliano, il Parco nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, il Parco nazionale dei Monti Sibillini, il Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, il Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise, il Parco nazionale della Majella, il Parco nazionale del Pollino, il Parco nazionale del Vesuvio, il Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, il Parco nazionale dell'Appennino Lucano-Val d'Agri-Lagonegrese, il Parco nazionale della Sila e il Parco nazionale dell'Aspromonte. L'Appennino sta scivolando a nord-est verso la Pianura Padana e l'avanfossa Adriatica. Створюйте кращі уроки швидше . SUDDIVISONE, CIME E VALICHI IMPORTANTI. (Dalla val Trebbia alle "molte province" = World music magazine. I terreni più stabili sono situati sul lato occidentale: Liguria, Toscano, Umbria e Lazio. Loading... Marilena's other lessons. Si staccano dalle sorgenti del Reno e si dirigono verso sud-ovest formano la, Monti del Mugello e di Calvana. - Nel nord dell'Italia., Come si dividono le Alpi?

Marisa Sannia - Casa Bianca, Melba Ruffo Di Calabria - Wikipedia, Polizia Stradale Pescara, Buone Notizie Oggi, Concorsi In Uscita 2021,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This website uses cookies and asks your personal data to enhance your browsing experience.